fbpx

Tutti i benefici dei ravanelli rossi per l’organismo

Tutti i benefici dei ravanelli rossi per l’organismo

I benefici dei ravanelli rossi sono innumerevoli. In questo articolo scopriremo tutti i motivi per cui mangiare questi ortaggi, al fine di migliorare la nostra salute e il benessere del nostro organismo.

Il ravanello comune

Esistono numerose varietà di questa radice, ma quella più diffusa e coltivata da Agritalia coop è il ravanello comune. Riconoscerlo è estremamente semplice.

Alla vista appare piccolo, della grandezza all’incirca di una ciliegia, e di un colore rosso vivo. All’interno, la polpa è croccante e bianca. Il sapore è delicato ma leggermente piccante e pungente.

In Italia vengono consumati principalmente crudi, anche se si prestano a essere cucinati, foglie comprese. Tra le numerose ricette le più gustose sono sicuramente i ravanelli in agrodolce, i ravanelli scottati la zuppa di foglie di ravanello.

I benefici dei ravanelli rossi

i benefici dei ravanelli rossi

I ravanelli sono un’inestimabile fonte di sostanze benefiche per il nostro corpo. Vediamo di seguito alcune di queste sostanze, e scopriamo perché garantiscono la salute dell’organismo.

I folati

Sono i precursori dell’acido folico, noto anche come Vitamina B9, Vitamina N o Folacina.

Essi sono essenziali per il nostro benessere, in quanto sono coinvolti nel metabolismo degli acidi grassi, degli acidi nucleici e degli amminoacidi. Inoltre sono fondamentali per il corretto funzionamento del sistema nervoso e dei globuli rossi.

Il potassio

Il potassio è un macroelemento, ovvero il minerale maggiormente presente nelle cellule degli esseri umani, basti pensare che sono presenti circa 180 grammi nel corpo di un uomo adulto.

Questo minerale partecipa alla contrazione dei muscoli, compreso quello cardiaco, e aiuta a regolare l’equilibrio di fluidi e minerali all’interno e all’esterno delle cellule, mantenendo la pressione corretta. Inoltre, contribuisce a ridurre il rischio di calcoli renali e la perdita di tessuto osseo, tipico della terza età.

La Vitamina C

Conosciuta anche come acido ascorbico, la Vitamina C partecipa ad alcune reazioni metaboliche e alla sintesi degli amminoacidi, degli ormoni e del collagene.

È presente negli ortaggi e nella frutta freschi, come per l’appunto i ravanelli, se consumati crudi. La Vitamina C, infatti, è idrosolubile ed estremamente sensibile alle alte temperature.

Le fibre

Le fibre presenti negli alimenti che assumiamo, come i ravanelli, aiutano a regolarizzare le funzioni intestinali, eliminare le tossine e favorire la perdita di peso.

I carotenoidi

I carotenoidi, ovvero dei pigmenti vegetali di natura lipidica, sono essenziali per il corretto funzionamento del nostro organismo. Essi, infatti, contribuiscono a neutralizzare i radicali liberi, rafforzano il sistema immunitario e hanno funzioni antiossidanti.
Per maggiori informazioni in merito ai nostri prodotti ortofrutticoli, non esitate a contattarci. Saremo lieti di rispondere a ogni vostra domanda.

Aggiungi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *