Calorie dei ravanelli e proprietà dietetiche. Perfetti per perdere peso e depurarsi

Calorie dei ravanelli e proprietà dietetiche. Perfetti per perdere peso e depurarsi

Il caldo si sta lentamente allontanando dalle nostre spiagge e, con le prime avvisaglie dell’autunno in vista, è facile abbandonare i buoni propositi intrapresi durante l’estate per rimettersi ai fornelli e preparare piatti grassi ed eccessivamente conditi. Tuttavia è bene ricordare che mandando alle ortiche gli sforzi fatti per liberarsi dei chili di troppo, presi durante l’inverno, il prossimo anno saremo destinati a ripetere gli stessi sacrifici. Al contrario, mantenendo fin da subito una dieta equilibrata (ricordiamo che “equilibrata” è ben diverso da “severa”) non solo potremo godere di un organismo sano e quindi più resistente agli attacchi batterici, ma affronteremo con maggiore serenità anche la prossima “prova costume”.

Integrando nella nostra dieta alcuni alimenti dal basso contenuto calorico e ricchi di antiossidanti, affronteremo meglio le prossime stagioni fredde ed eviteremo i fastidiosi malanni che da sempre le accompagnano. Il ravanello, per fare un esempio, non solo è un alimento dal basso contenuto calorico, ma è anche ricco di sostanze che aiutano a combattere il colesterolo in eccesso ed a depurare il fegato.

Le calorie dei ravanelli e le loro caratteristiche

Di questa straordinaria pianta esistono centinaia di varianti. Per la maggior parte, le calorie dei ravanelli si attestano intorno alle 12 parti ogni 100 grammi e mantengono le loro proprietà antiossidanti e disintossicanti a dispetto della specie. Citiamo anche come i ravanelli facciano benissimo all’apparato urinario, al fegato e aiutano a prevenire il cancro al colon.

La dieta dei ravanelli, quanti e quando bisogna mangiarne

Il ravanello può essere tranquillamente consumato ad ogni ora del giorno, ma fate attenzione a non abusarne in quanto può provocare irritazioni interne.
Una volta chiarito questo, vediamo come meglio consumare questa preziosa radice:
A colazione un bicchiere di succo di ravanelli può aiutare a favorire le regolari funzioni dell’intestino, mentre, bevuto la sera, concilia un sonno sereno. A pranzo il ravanello è ovviamente un’ottima aggiunta ad ogni insalata, ma si presta bene anche ad essere cucinato anche in moltissimi modi differenti.
Durante la cena, infine, il ravanello è un ottimo contorno tanto per i piatti di carne che per quelli di pesce.

calorie dei ravanelli e loro proprietà dietetiche

Per il bassissimo apporto calorico, è un peccato utilizzare i ravanelli sono nell’insalata. Non aver paura di sperimentarli in nuovi piatti.

Per ulteriori informazioni in merito alle calorie dei ravanelli e alla loro introduzione nella dieta di tutti i giorni, non esitate a contattarci.

contatti

Aggiungi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *