Cavolo rapa, un alimento prezioso per la salute del cuore

Cavolo rapa, un alimento prezioso per la salute del cuore

Le proprietà del cavolo rapa sono un argomento che abbiamo già trattato negli articoli precedenti. Riassumendo brevemente, questo prezioso ortaggio è un’ottima fonte di vitamina C (100g di cavolo rapa contengono fina 62 mg di vitamina C), favorisce la digestione, aiuta a perdere peso e riduce persino il rischio di cancro. Il cavolo rapa bianco contiene grandi quantità di glicosinolati, dei composti chimici a base di zolfo che il nostro organismo converte naturalmente in isotiocianati.

Quest’ultimi sono un gruppo di glucosidi che inibiscono la proliferazione delle cellule cancerogene, riducendo l’incidenza di tumori e rallentando la loro crescita.

Il cavolo rapa è senza dubbio un ortaggio dai mille “talenti” e in questo articolo vorremo trattare una delle sue proprietà meno conosciute, la sua alta concertazione di potassio.

Il cavolo rapa ed il suo ruolo nel controllo della pressione

Come accennato poco fa, il cavolo rapa è un’importante fonte di potassio, una sostanza che regola il corretto funzionamento dell’apparato muscolare e dilata i vasi sanguigni. Gli sportivi che integrano il cavolo rapa nella loro dieta sono meno soggetti a crampi e lesioni muscolari, hanno prestazioni migliori grazie al maggior afflusso di sangue nei vasi sanguigni e sono protetti da un battito cardiaco troppo veloce, condizione comune negli atleti alle prime armi.

Chi soffre di problemi vascolari può introdurre questo alimento nella sua dieta così da ridurre i picchi di ipertensione e proteggere il cuore da eventuali disfunzioni circolatorie.

Gli sbalzi di pressione, ricordiamo, sono condizioni che provocano stanchezza cronica, una condizione tipica nel cambio di stagione e che può essere affrontata assumendo le giuste quantità di potassio e sali minerali.

Meglio alimenti naturali o integratori

Una dose eccessiva di potassio può alterare il battito cardiaco. Per questo motivo consigliamo di assumerlo attraverso alimenti naturali piuttosto che utilizzare gli integratori, così da ingerire questo elemento chimico nella giusta quantità.

A questo proposito, vogliamo ricordarvi che una cottura errata può ridurre drasticamente i livelli di vitamine e Sali minerali contenuti nelle verdure.

Le vitamine sono particolarmente sensibili al calore, la C e la B1, in particolare, sono molto instabili e possono andare perse anche con la semplice esposizione al sole. I Sali minerali, diversamente, resistono bene alle alte temperature ma si degradano a contatto con l’acqua di bollitura. Per preservare le sostanze preziose come il potassio ed il magnesio, consigliamo la cottura al vapore.

Il cavolo rapa, ricordiamo, è molto buono anche crudo.

Aggiungi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *