fbpx
ins

TERRENO

Il cavolo rapa deve essere piantato in pieno sole, per la sua coltivazione, il terreno deve essere profondo e fresco dotato di sostanza organica e molto drenato. Richiede un terreno di medio impasto che sia abbastanza umido. Serve che il terreno sia ricco di sostanza organica ed elementi nutritivi.

LA SEMINA

Il cavolo rapa deve essere piantato in un terreno ben lavorato, arricchito con compost. È resistente nella maggior parte delle condizioni, anche se eccelle in un terreno con un pH compreso fra 5,5 e 6.8.

IRRIGAZIONE E CONCIMAZIONE

Un buon drenaggio è utile per evitare muffa e ruggine nelle piante di cavolo rapa, dobbiamo quindi assicurarci sempre di avere un’area che non raccolga troppa acqua. Questo ortaggio ha bisogno di molta acqua, e cresce bene in climi relativamente temperati o mediterranei. Se il terreno è asciutto, il cavolo rapa poco innaffiato diventerà legnoso e sgradevole da mangiare. Concimiamo con humus o letame ben maturo durante la fase preparatoria di lavorazione della terra.

PROTEZIONE DELLE PIANTE

Il cavolo rapa può essere infestato da larve di coleotteri. Ci sono poi anche lumache che si nutrono del fogliame. Mantenere il terreno areato zappando con regolarità tra le file e limitando la comparsa di erbe infestanti. Questo ortaggio è facilmente sconfitto all’inizio e ha una struttura superficiale della radice, dato che il bulbo è sopra il terreno.  Il momento più critico per il cavolo rapa è nel primo paio di settimane.