fbpx

Cocomero dumara, le qualità della variante lunga striata

Cocomero dumara, le qualità della variante lunga striata

 

Tra pochi mesi, Agritalia inizierà la coltivazione dell’anguria. All’interno dei nostri campi, non appena il gelo invernale lascia il posto ad un clima più temperato e le giornate iniziano ad allungarsi, daremo il via alla nostra coltivazione di cocomero nella variante striata dumara.

Abbiamo scelto questa particolare tipologia di cocomero per il suo gusto zuccherino e per le dimensioni che può raggiungere. Il “frutto” (l’anguria è una falsa bacca) della variante dumara raggiunge anche i 10 kg di peso. Si tratta della variante perfetta per organizzare delle ricche “cocomerate” in spiaggia o, più semplicemente, per concludere una cena tra amici.

I frutti del cocomero dumara, ricordiamo, sono disponibili da giugno a settembre, ma la coltivazione inizia diversi mesi prima.

Per scoprire di più in merito alle nostre coltivazioni ed i prodotti che utilizziamo nei nostri campi, non esitate a contattarci.

Le caratteristiche della variante striata dumara

Facile da riconoscere per le sue dimensioni generose e la forma allungata, l’anguria della variante striata dumara è dotata di una polpa rosso brillante ed un sapore dolce e zuccherino.

La buccia è particolarmente consistente (fate attenzione quando ne tagliate una fetta) e protegge la parte interna del cocomero durante il trasporto. I semi, dotati di proprietà lassative, sono presenti nella parte esterna della polpa, per cui l’estremità dello spicchio si può mordere senza problemi.

In estate, consigliamo di mangiare una fetta di anguria durante i momenti più caldi della giornata. Per i suoi elevati quantitativi d’acqua e di potassio, questo frutto aiuta a combattere i colpi di calore e mantiene il corpo ben idratato.

Insalata estiva di anguria

Per la sua consistenza, il cocomero della variante dumara può essere utilizzato per pepare delle fantastiche insalatone a base di formaggio greco.

Come mangiare il cocomero della variante dumara?

La polpa del cocomero dumara è particolarmente compatta, perfetta per realizzare delle gustose macedonie o per arricchire delle fresche insalatone estive.

L’anguria viene spesso impiegata anche per realizzare delle granite e smoothie, ma le fette di anguria della variante striata dumara sono talmente compatte e piacevoli da mordere, che è un vero peccato frullarle.

Volete sorprendere i vostri amici? Tagliate il cocomero a triangoli non più grandi di una decina di millimetri. Togliete i semi e coprite la punta con del cioccolato e delle nocciole.

Inserite uno stecco di legno (come quello del gelato) nella buccia e servite a tavola. Il risultato è un dessert tanto gustoso quanto sorprendente ed invitante.

contatti

Aggiungi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *