Curiosità sul cavolo rapa ed i suoi metodi di conservazione

Curiosità sul cavolo rapa ed i suoi metodi di conservazione

Il cavolo rapa è un ortaggio fresco, croccante e nutriente. Può essere “addentato” crudo o cucinato in molti modi diversi, tuttavia non è diffuso come dovrebbe sulle tavole italiane. Facciamo quindi un po’ di chiarezza su questo prezioso ortaggio, vediamone alcune curiosità e scopriamo come conservarlo al meglio.

Curiosità sul cavolo rapa verde e viola

Esistono due tipologie di cavolo rapa: la variante verde (da sempre uno dei prodotti più apprezzati dei nostri campi) e la variante viola. Non esiste una reale differenza tra queste due tipologie di ortaggi, entrambe mantengono le stesse qualità ed hanno un sapore molto simile. Quando cucinate, sentitevi liberi di scegliere la variante il cui colore si abbina meglio al piatto.

cavolo rapa

Tra le curiosità sul cavolo rapa non potevamo non citare le due differenti colorazioni della scorza.

Caratteristiche nutrizionali del cavolo rapa

Il cavolo rapa, verde o viola che sia, è un fantastico alimento per migliorare la salute del cuore. Tra le sostanze nutritive contenute in questo ortaggio non mancano: fosforo, magnesio, potassio e vitamina C, che aiutano a combattere le malattie cardiovascolari e abbassano la pressione. Citiamo anche come il cavolo rapa sia povero di sodio, sostanza dannosa per l’apparato vascolare.

Scopriamo come conservarlo

Come tutti gli ortaggi, il cavolo rapa da il meglio di se consumato fresco, tuttavia, può anche essere conservato in frigo per circa una settimana. Perché non marcisca è importante privarlo prima delle foglie e avvolgerlo in un panno umido.

E con le foglie, cosa ci faccio?

Le foglie di questo ortaggio sono ricche di vitamine e sali minerali, per questo motivo noi di Agritalia consigliamo di aggiungerle ai vostri piatti come contorno o guarnizione. Le foglie centrali, in particolare, sono ricche di selenio, calcio e magnesio e possono aiutare a rinforzare le ossa del corpo.

La fase di coltivazione

Il cavolo rapa può essere piantato in estate e coltivato durante i mesi autunnali. Si tratta di una pianta molto resistente, ma per farle superare l’inverno è necessaria coltivarla in ambiente protetto ed evitare i ristagni d’acqua.

Questo ortaggio ha una resa minima se coltivato in giardino, mentre garantisce un buon numero di piante se coltivato a pieno campo.

Agritalia si occupa della coltivazione di questo ortaggio fin dalla sua fondazione. Se avete domande in merito, non esitate a contattarci.

contatti

Aggiungi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *