Lattuga nostrana, la sicurezza dei prodotti del territorio

Lattuga nostrana, la sicurezza dei prodotti del territorio

La lattuga è un ortaggio molto utilizzato in cucina, poiché permette di creare contorni leggeri da abbinare a portate principali o piatti unici salutari. La lattuga è largamente consumata e presente in commercio in molteplici varietà che si adattano ai gusti delle persone e alle circostanze dell’utilizzo. Questo vegetale è molto delicato e soggetto all’attacco di batteri, perciò richiede precise condizioni di coltivazione e trattamento del terreno. L’utilizzo di lattuga nostrana, coltivata con i giusti riguardi e attenzioni, è preferibile rispetto all’acquisto di prodotti di dubbia provenienza, soprattutto in seguito alle infezioni di Escherichia Coli verificatesi in America negli ultimi mesi. Agritalia, azienda dell’Agro Pontino, possiede coltivazioni di due varietà di lattuga, il Lollo verde e la Cappuccina, trattate con le dovute precauzioni per garantire la salubrità dei prodotti che pone sul mercato.

Come viene coltivata la lattuga nostrana

La lattuga nostrana deve essere coltivata in un terreno sicuro e controllato che non presenti ristagni idrici o problematiche batteriologiche. La prima fase per essere sicuri di ottenere un buon raccolto, consiste quindi in un check up del terreno in cui si intende instaurare la coltivazione, dopodiché è necessario trattare con cura le piantine per farle crescere sane e forti. E’ fondamentale mantenere il terreno fertile, pertanto, durante i periodi di siccità, bisogna provvedere a umidificare il terriccio attraverso irrigazione. Il terreno deve essere areato e libero di “respirare”, perciò bisogna zappare costantemente ed eliminare le erbacce infestanti. La maggior parte delle problematiche riguardano quindi i parassiti che attaccano terreno o foglie e che provocano il collasso della pianta o la sua infestazione.

Agritalia possiede coltivazioni di lattuga nostrana, coltivata con la dovuta attenzione e trattamenti.

Agritalia dispone di coltivazioni di lattuga nostrana. Il rispetto per la pianta e la cura che poniamo, garantiscono la salubrità della verdura che trovi sulla tua tavola.

Il caso americano

La maggior parte delle coltivazioni americane avviene nella zona californiana, ma nei mesi invernali la produzione viene spostata in Arizona. In questo luogo i batteri Escherichia Coli hanno contagiato i campi di lattuga infestando tutte le piante che vi erano presenti. Questo tipo di batterio non è fondamentalmente dannoso, anzi è presente anche nell’intestino dell’uomo ma in forma innocua, mentre i rilevamenti effettuati sul vegetale contaminato hanno rivelato un ceppo patologicamente pericoloso. Il commercio della lattuga in busta ha ovviamente esteso l’infezione all’uomo, provocando gravi danni per la salute, uno dei quali insufficienza renale.

Scegli di utilizzare lattuga nostrana

Noi di Agritalia garantiamo la sicurezza delle nostre coltivazioni, ponendo le dovute attenzioni su trattamenti e precauzioni. Scegli Agritalia per la verdura sulla tua tavola! Non esitare a contattarci.

contatti

Aggiungi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *