fbpx

Lavorazione del terreno per coltivare la lattuga da cespo

Lavorazione del terreno per coltivare la lattuga da cespo

Preparare il terreno per la coltivazione della lattuga significa concimarlo con prodotti a base di fosforo ed azoto, e vangarlo a fondo (almeno 20-30 cm) al fine di evitare il ristagno dell’acqua.

Se il terreno lo richiede, dovrete procedere anche con:

L’erpicatura – una lavorazione complementare con la quale è possibile spianare e sminuzzare il terreno smosso dall’aratro.

La fresatura – che comporta il rimescolamento degli strati superficiali del campo.

Lavorazione del terreno per la lattuga da cespo

La lattuga da cespo è una pianta poco esigente, che può crescere nella maggior parte dei terreni.

Affinché la coltivazione generi un’elevata quantità di prodotti, tuttavia, consigliamo di coltivarla in una terra sciolta e ben drenante, in cui l’acqua viene assorbita rapidamente

Nelle piccole coltivazioni, le lattughe da cespo possono essere seminate direttamente nel terreno oppure in semenzaio, mentre i grandi coltivatori (tra i quali Agritalia Coop) in genere procedono con il trapianto.

lattugainvernale

Agritalia è un’azienda specializzata nella coltivazione di lattuga cappuccina e lollo verde con metodi sicuri e rispettosi dell’ambiente.

Il trapianto della lattuga

Il trapianto della lattuga è un’operazione che consiste nell’estrarre la pianta dal suo contenitore, con il rispettivo impianto radicale, e successivamente metterla a dimora nel terreno dove avverrà la coltivazione.

Rispetto alla semina, il trapianto presenta numerosi vantaggi, tra i quali:

  • Un ridotto sviluppo delle malerbe.
  • Abbrevia il ciclo produttivo e, di conseguenza, riduce gli interventi necessari per proteggere le piantine dagli insetti nocivi.
  • Assicura produzioni di qualità molto elevata.

Questa operazione può avvenire in tutti i mesi dell’anno all’infuori della stagione invernale (quindi da febbraio a novembre). Prima d procedere con il trapianto, il terreno dev’essere concimato a fondo, assicurando un elevato contenuto di sostanze organiche nutritive. I nostri esperti controlleranno che nel campo non vi siano infestanti (fate particolare attenzione alle lumache) e ristagni d’acqua che potrebbero gelare durante le ore notturne oppure, peggio ancora, diffondere la muffa.

lattuga cappuccina

Una corretta lavorazione del terreno è essenziale per coltivare la lattuga da cespo ed ottenere una produzione abbonante.  

Le piantine “da trapianto” hanno un’altezza di 5/7 cm e si trovano all’interno cubetti di torba pressata. Possono essere depositate nel terreno a mano o tramite macchine trapiantatrici dedicate. Le specie più grandi richiedono almeno 35 cm di spazio tra una pianta e l’altra.

Una volta che si trovano in campo, le piantine devono essere protette dai cali improvvisi di temperatura. Se vi aspettate gelate notturne, coprite i cespi di lattuga con dei teli biodegradabili, che conserveranno il calore del terreno e proteggeranno le foglie dal freddo.

Per ulteriori informazioni in merito alla lavorazione del terreno ed al trapianto della lattuga da cespo, non esitate a contattarci. Lo staff di Agritalia sarà a vostra completa disposizione.

Aggiungi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *