Preparare il cavolo rapa, consigli utili e istruzioni per l’uso

Preparare il cavolo rapa, consigli utili e istruzioni per l’uso

Il cavolo rapa è una verdura che passa spesso in secondo piano rispetto ad alcuni suoi cugini più blasonati, quali il cavolo nero e il cappuccino.

Eppure chi è pratico di cucina sa bene delle sue qualità, della croccantezza e del sapore fragrante che è in grado di sprigionare. 

Il cavolo rapa non è solo un alimento da intenditori, perfetto per insalate o per guarnire fritti e ravioli di pesce nei piatti degli Chef stellati; è soprattutto un’importante fonte di vitamina C, anche più delle arance, e glucosinolati, una sostanza sorprendentemente utile a combattere l’insorgenza e l’avanzamento del cancro, al punto che l’importante Journal Acta Horticulturae ha pubblicato diversi articoli sulla materia.

Vediamo allora come sfruttare al meglio questo prezioso ortaggio:

Preparare il cavolo rapa, ecco come sfruttarlo

Cucinare il cavolo rapa è molto semplice, soprattutto grazie alla sua notevole versatilità.

Oltre ad una classica insalata, che questo ortaggio renderà croccante e succosa, abbiamo la possibilità di:

  • Infornarlo, preparando dei fantastici cavoli ripieni di formaggio frutta secca e olive
  • Bollirlo, come spiega la famosa ricetta del cavolo ai funghi, molto popolare nell’europa dell’est
  • Soffriggerlo in padella per la preparazione di un tortino
  • Friggerlo, creando chips croccanti che accompagneranno i tuoi aperitivi o guarniranno i tuoi piatti di pesce

Insomma, si tratta di un ortaggio sicuramente “poliedrico” che per la sua consistenza croccante è piacevole da mangiucchiare anche crudo.

Preparare il cavolo rapa, qualche consiglio sulla sua coltivazione

Per il cavolo rapa è bene evitare di utilizzare la coltivazione in vaso. Questo tipo di ortaggio si trova al suo agio in qualunque terreno poco compatto, evitate solo i ristagni d’acqua che sono estremamente deleteri per il suo fusto.

Seminate durante i mesi caldi o in ambienti riscaldati, si tratta di una pianta coriacea e necessita di poca cura, solo qualche vigorosa zappata di tanto in tanto.

 

 

Aggiungi un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *