I NOSTRI PRODOTTI

Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l’ha già creata.

bann3

RAVANELLO

Per la coltura del ravanello, la composizione del terreno è molto importante. Le piante devono crescere uniformi e della stessa dimensione.

bann

COCOMERO DUMARA

Il terreno per coltivare l’anguria deve essere ricco e non arido, tendenzialmente acido. Si tratta di una coltivazione che richiede acqua e sostanze nutritive.

bann2

LATTUGA E LOLLO VERDE

Il terreno più adatto a questa coltura è ricco di sostanza organica, umido, leggero e concimato durante il periodo autunno-inverno.

ins

CAVOLO RAPA

Il cavolo rapa deve essere piantato in pieno sole, per la sua coltivazione, il terreno deve essere profondo e fresco dotato di sostanza organica e molto drenato.

UN PO’ DI NUMERI

La nostra produzione (in tonnellate) negli anni

0
Anno 2013
0
Anno 2014
0
Anno 2015
0
Anno 2016
NOVITA’

Ultime dal nostro blog

Mangiare verdure di stagione, fa bene a te ed al pianeta

Mangiare verdure di stagione, fa bene a te ed al pianeta

Mangiare verdure di stagione non è “solo” una scelta salutare. Ha un impatto notevole sul nostro pianeta e incentiva un impiego sostenibile delle nostre risorse naturali. Scegliere sempre prodotti di stagione significa rispettare gli equilibri della nostra terra e spesso fa bene anche al nostro portafoglio. Vediamo subito il perché.

Leggi tutto
Cavolo rapa al forno, un piatto vegano semplice e gustoso

Cavolo rapa al forno, un piatto vegano semplice e gustoso

  Il cavolo rapa è una verdura salutare, nutriente e croccante, il cui sapore ricorda il cavolfiore, ma più aromatico ed intenso. È ricco di minerali e vitamine, può essere preparato in mille modi diversi ed è indicato anche per uno spuntino salutare. Poco utilizzato nella cucina mediterranea, non è facile trovare il cavolo rapa sugli scaffali del supermercato, ma quando succede, fareste bene a non farvelo sfuggire. Grazie a questa verdura potrete preparare dei piatti vegani tanto semplici quanto gustosi.

Leggi tutto
Ramolaccio, come coltivarlo ed utilizzarlo in cucina

Ramolaccio, come coltivarlo ed utilizzarlo in cucina

  Il ramolaccio, o ravanello d’inverno, è un ortaggio facilmente coltivabile che vede numerosi impieghi in cucina. Per via del suo sapore, ancora più piccante del ravanello rosso, la dieta mediterranea ne fa un utilizzo molto limitato, eppure l’interesse per questo ortaggio è in continua crescita. Le sue proprietà fisiche sono simili a quelle del ravanello: favorisce il sonno, depura l’organismo e aiuta a ridurre la tosse, ma il ramolaccio è più resistente alle basse temperature (da qui il nome) e può essere coltivato anche in giardino senza temere le gelate notturne. È molto sensibili alla siccità e richiede un’irrigazione costante durante i mesi più caldi, oltre a questo, può essere coltivato in qualunque momento dell’anno senza particolari precauzioni.

Leggi tutto

Vi abbiamo stupito?

Se desiderate altri dettagli, siamo a Vostra disposizione per rispondere a qualsiasi domanda!

IL MONDO AGRITALIA

Esperienza e
Capacità Produttiva

Agritalia rappresenta un’organizzazione moderna che ritiene indispensabile concentrare gli sforzi verso le produzioni rispettose dell’ambiente, adottando tecniche di produzione integrata, tecniche agronomiche a basso impatto ambientale e un costante monitoraggio residuale.

Continua a leggere
scopri l’azienda

Photogallery

  • ravanelli
  • ravanelli
  • ravanelli